Mjolnir in stampa 3D

Può darsi che Thor sia l’unico potente abbastanza da brandire Mjolnir, ma da adesso potrete provare voi stessi a sollevarlo… se avete una stampante 3D!

Pare che un recente progetto per il leggendario martello renderebbe un gioco da ragazzi improvvisare l’arma più potente nella storia dei fumetti. Per gentile concessione di Garrett Kearney, guru della stampa 3D, il design del martello, che è basato sul prop visto nel film “Thor: The dark World“, può essere scaricato da ‘Thingiverse‘. Kearney è anche la mente dietro ‘Chaos Core Tech‘, il canale YouTube che si occupa di stampa 3D, che ci ha mostrato i progetti stampabili di figures da “Wall-E” e “Super Meat Boy”, oltre che delle repliche di diverse armi ispirate alle armi del mondo dei fumetti.

Nonostante Mjolnir sia facile abbastanza da essere riprodotto dai progetti di Kearney, il martello degli albi a fumetti ha avuto origine in maniera piuttosto caotica. La creazione di Mjolnir è documentata in “Mighty Thor” Vol. 2 #12, in cui una tempesta cosmica arriva ad Asgard. Per salvare la sua gente, Odino combatte contro la tempesta stessa (“The God Tempest”) e la batte intrappolandola in un blocco del minerale asgardiano chiamato Uru. Ordina poi ai nani di Nidavellir di forgiare un’arma dallo stesso minerale, cosa che richiese addirittura il calore di una stella per alimentare le fornaci. Così nasce il leggendario Mjolnir.

Fortunatamente, la stampa in 3D di Mjolnir non richiede il disturbo di alcuna stella (almeno per quanto ne sappiamo) ma richiederà sicuramente un piccolo sforzo per raggiungere la magnificenza della sua controparte cinematografica.

Qua sotto vediamo il filmato in cui sono riportate tutte le fasi della realizzazione. Buona visione!
 

 

Condividi:
Deirdre

Deirdre

Classe 1988. Cosplayer dal 2007, annovera più di dieci cosplay a tema Marvel. Co-fondatrice e amministratrice di Marvel Cosplay Italia, la fandom-community più grande d’Italia dedicata al Mondo Marvel. I suoi costumi sono autoprodotti e realizzati in gran parte a mano tramite tecniche di cucito, modellazione di foam, forex e altri materiali, tra i più svariati. Vasta conoscenza dell’Universo Marvel, nelle sue declinazioni fumettistiche e cinematografica.