Storia dei Guardiani della Galassia

Corre il Secolo XXXI. In una realtà alternativa, la Terra e il Sistema Solare sono stati invasi dai Badoon, una razza aliena rettiloide governata da una sorellanza; in questo contesto si incontrano dei personaggi (gli ultimi delle loro rispettive razze) che decidono di unire le forze per contrastare e il dominio dei Badoon. Ha cosi inizio (nel lontano 1969) la storia dei Guardiani della Galassia originali.
Facciamo la conoscenza, uno ad uno, dei membri della formazione originale:

  • Maggiore Vance Astrovik: Astronauta rinchiuso in una tuta composta da una lega di rame ed adamantio creata per prevenire l’invecchiamento, resistere allo spazio profondo e ai 1000 anni di ibernazione che ha dovuto affrontare per raggiungere Alpha Centauri con la sua nave la Odysseus I. Vance Astro è in pratica il corrispettivo del Marvel Boy/Justice dei New Warriors della realtà classica Marvel e come lui è un mutante telecineta.
  • Yondu Udonta: Unico sopravvisuto di Centauri IV, nativo dalla pelle blu con un imponente cresta rossa sulla testa, arciere capace di comandare a suo piacimento la Freccia Yaka fischiando.
  • Capitano Charlie-27: Ex-militare e pilota della milizia dello spazio dal fisico, di dimensioni enormi perchè geneticamente modificato per resistere alla gravità e all’atmosfera di Giove.
  • Martinex T’Naga: Sopravvissuto di Plutone il cui corpo è composto di cristallo organico derivato dal silicio. E’ in grado di controllare la temperatura per emettere dalle mani raggi di gelo o calore.
  • Nicholette “Nikki” Gold: La più giovane del gruppo, superstite della colonia di Mercurio, dalla pelle grigia e i capelli di fuoco, eccezionale con le armi e in combattimento.
  • Stakar Ogord Starhawk: Conosciuto anche come Colui-Che-Sa perchè capace di prevedere il futuro grazie al legame con il Dio-Falco del suo pianeta, Arcturus IV, oltre ad essere capace di volare alla velocità della luce e manipolare l’energia.
  • Aleta Ogord: Sorellastra e moglie di Starhawk con cui condivide per un certo periodo la maledizione inflitta dal Dio-Falco che la vede costretta ad essere fusa con il marito e di non poter occupare contemporaneamente lo stesso spazio e lo stesso tempo, costringendoli a doversi alternare all’interno di un solo corpo fisico. Aleta è una mutante con la capacità di controllare la luce a suo piacimento.

Liberata la Terra e il sistema solare dal dominio dei Badoon, i Guardiani partono in viaggio nell’universo per “combattere il male“; questo viaggio li porterà, nel corso degli anni ’70, ad essere comprimari nelle avventure degli eroi della realtà classica Marvel.
Gli anni ’80 si scordano quasi di loro, ma dal 1990 al 1995, i Guardiani della Galassia avranno una propria testata che andrà avanti per 62 numeri e un mini spin-off di 4 numeri nel 1994.
In questi anni, nella loro realtà alternativa di Terra 691, i Guardiani avranno a che fare con un pianeta governato dagli eredi di Wolverine, con Giraud (nuovo possessore del potere della Fenice), Galactus, un Silver Surfer entrato in possesso delle Bande Quantiche di Quasar e Firelord che per un per periodo si unirà a loro cosi come Talon Inumano dall’aspetto felino.
Il maggiore Vance entrerà in possesso dell scudo che fu di Capitan America, con il quale lo ritroviamo anche nelle storie dei Guardiani della Galassia di Terra 616 dove è apparso con Starhawk.
Nelle loro avventure i guardiani incontreranno anche un vecchio Simon” Wonder Man” Williams che si farà chiamare Hollywood e una versione futuristica di Ghost Rider con cui Martinex insieme a Replica, una giovane Skrull arruolata tra i Guardiani, Firelord e Giraud, saranno protagonisti del breve spin-off del 1994. Le storie in questione non sono facilmente reperibili: qualche anno fa è stata ristampata da Panini Comics una raccolta delle storie degli anni’ 70, e negli anni ’90 sono stati raccolti in 5 volumi le prime 25 uscite della serie americana dalla Play Press, ma la maggior parte del materiale è rimasta inedita in Italia.
Nel luglio del 1995 Guardiani delle Galassia viene chiusa, fino a quando nel 2008 un certo Peter Quill, su Terra 616, per contrastare un invasione aliena, raccoglie intorno a se un gruppo di eroi… ed il resto è storia che tutti conoscete!

Condividi:
Diego Serafini

Diego Serafini

Classe 1981. Appassionato di Fumetti Marvel è il referente MCI per quello che riguarda l'universo Marvel nella sua declinazione cartacea.